I 5 ERRORI CHE DEVI ASSOLUTAMENTE EVITARE SE NON VUOI CHE TUO FIGLIO SI ALLONTANI DA TE

Lo stress di tutti i giorni, il poco tempo a disposizione, la fretta e il nervosismo che ci rende arrabbiati.

A volte capita di non riuscire a parlare con i nostri figli, di sentirli lontani, di non riuscire a comunicare loro tutto quello che vorremmo.

Ecco perché ho raccolto per te una serie di suggerimenti e consigli pratici per costruire con tuo figlio un rapporto sereno e gratificante.

Iniziamo subito con i 5 comportamenti che ti allontanano da tuo figlio:

1 Essere sempre nervosa, urlare, rimproverarlo, dirgli troppi no, rivolgerti a lui in modo sgarbato.

2 Non ascoltarlo.

3 Paragonarlo ad altri bambini o ai fratelli.

4 Parlare di lui con altre persone e in sua presenza.

5 Non riuscire a condividere con lui tutte le sue emozioni.

IL PRIMO ERRORE IN CUI CADIAMO TUTTI NEL NOSTRO RUOLO DI GENITORI È QUELLO DI EDUCARE CON LE PUNIZIONI, LE PROIBIZIONI O CON UN ECCESSIVO AUTORITARISMO.

Ti capita di urlare? Minacciarlo con punizioni? Metterlo in castigo? Essere rigida con lui?

Commetti anche tu questi errori?

Fidati, succede anche a me e alla gran parte dei genitori.

Eppure si tratta di un atteggiamento inutile e dannoso per un sano sviluppo dell’autostima del piccolo, perché si convincerà di valere poco e di non essere in grado di fare nulla. È questo il messaggio che purtroppo riceve.

Risultato? Tuo figlio diventerà sempre più insicuro e svilupperà un sentimento di rancore nei tuoi confronti.

Se vuoi entrare in empatia con tuo figlio non devi essere autoritaria. Urla, arrabbiature e punizioni servono solo a umiliarlo inconsciamente e ad allontanarlo da te.

Il genitore leader è autorevole e non autoritario e dispone di strategie e mezzi efficaci per aiutare i figli a crescere felici e sicuri di sé.

> Clicca qui e scopri Educare Facile

Il Video Corso  che ogni genitore dovrebbe avere per scoprire come liberarsi dalla rabbia, essere più sereno e crescere figli più forti sereni e sicuri di sé. (anche se non hai il tempo di frequentare dei corsi).

 

IL SECONDO ERRORE È QUELLO DI NON ASCOLTARLO.

Vediamolo insieme partendo da una verità abbastanza semplice e cioè che c’è un’enorme distinzione tra ascoltare tuo figlio e starlo a sentire.

Siamo stanchi, andiamo di fretta, non abbiamo pazienza, non ci abbassiamo mai al loro livello (fisico, intendo): ti ritrovi in questi comportamenti? Non ti giudicare, succede a tutti.

In questo modo, erigi un muro agli occhi di tuo figlio.

Come fare? Devi sforzarti di fermarti, rilassarti, ascoltarlo e abbracciarlo.

Sarà un primo passo verso il cambiamento e farà bene anche a te…

> Clicca qui e scopri Educare Facile

Il Video Corso  che ogni genitore dovrebbe avere per scoprire come liberarsi dalla rabbia, essere più sereno e crescere figli più forti sereni e sicuri di sé. (anche se non hai il tempo di frequentare dei corsi).

IL TERZO ERRORE DA EVITARE È QUELLO DI PARAGONARLO AI FRATELLI O CONFRONTARLO CON GLI ALTRI BAMBINI, MAGARI GLI AMICHETTI O I COMPAGNI DI SCUOLA.

Lo so che tu lo fai per stimolarlo e per tirar fuori il meglio da lui.

Ma purtroppo non funziona così.

Sottolineando le qualità che gli altri hanno e lui no, rimarcando le cose che gli altri fanno bene e lui no, gli provochi ansia e frustrazione e alla fine tuo figlio non si sentirà apprezzato né motivato.

E questo uccide la sua autostima.

> Clicca qui e scopri Educare Facile

Il Video Corso  che ogni genitore dovrebbe avere per scoprire come liberarsi dalla rabbia, essere più sereno e crescere figli più forti sereni e sicuri di sé. (anche se non hai il tempo di frequentare dei corsi).

IL QUARTO ERRORE È QUELLO DI RIMPROVERARLO O DENIGRARLO O ACCUSARLO DI QUALCOSA AL COSPETTO DI TERZE PERSONE CHE NON SIANO I GENITORI.

Sicuramente questo ti aiuta a placare momentaneamente il tuo senso di colpa e darti un temporaneo conforto, ma alla lunga questo atteggiamento distrugge la sicurezza e la fiducia in sé di tuo figlio.

 

> Clicca qui e scopri Educare Facile

Il Video Corso  che ogni genitore dovrebbe avere per scoprire come liberarsi dalla rabbia, essere più sereno e crescere figli più forti sereni e sicuri di sé. (anche se non hai il tempo di frequentare dei corsi).

 

IL QUINTO ERRORE È QUELLO DI NON RIUSCIRE A CONDIVIDERE CON LUI  TUTTE LE SUE EMOZIONI.

Tutte le emozioni sono ben accette, non tutti i comportamenti lo sono.

Non lo rimproverare mai per le sue emozioni, per i suoi stati d’animo: “Smettila di piangere, non essere triste, non ridere!”.

Ascoltati. Come ti sentiresti se qualcuno ti ripetesse di continuo come devi SENTIRTI? Se ti dicesse non quello che devi fare, ma quello che devi provare?

Lascia tuo figlio libero di provare tutte le emozioni, compresa la rabbia e la tristezza, senza divieti o limiti. Anzi, parlare delle proprie emozioni è una straordinaria capacità che tuo figlio deve sviluppare per crescere sano e consapevole di sé. Piuttosto intervieni sui suoi comportamenti, mai sulle sue emozioni!

 

Educare è facile, se sai come farlo.

> Clicca qui e scopri Educare Facile

Il Video Corso  che ogni genitore dovrebbe avere per scoprire come liberarsi dalla rabbia, essere più sereno e crescere figli più forti sereni e sicuri di sé. (anche se non hai il tempo di frequentare dei corsi).

1 thought on “I 5 ERRORI CHE DEVI ASSOLUTAMENTE EVITARE SE NON VUOI CHE TUO FIGLIO SI ALLONTANI DA TE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *